Politica

Una buona idea: “accogliamo con soddisfazione l’approvazione del Recovery found”

Gela – Abbiamo appreso con grande favore dell’approvazione del Recovery found in Consiglio dei Ministri. Naturalmente non neghiamo che siamo stati costretti a leggere più volte il piano, per il semplice fatto che fra i tanti interventi previsti per la Sicilia, ci sono la Circumetnea, porto di Augusta, potenziamento dei porti di Palermo, Catania e Trapani. Nemmeno uno, che sia uno è rivolto al nostro territorio

La più grande, è forse ultima, occasione di finanziamenti prevista dall’Europa non riguarderà il territorio di Gela e il territorio nisseno. Questo è molto strano visto che il nostro territorio ha una fame bulimica di grandi opere. Ma come è concepibile consentire questo stato di abbandono, sopratutto da un Governo nel quale la rappresentanza del Nostro territorio è fortemente attiva, con la presenza autorevole di un Ministro  e un Vice Ministro, un Senatore della Repubblica, con tre deputati regionali, che sono appartenenti alle forze di governo nazionali, tutti gelesi, e nonostante tutto ciò noi veniamo sistematicamente esclusi dalle grandi opere. Siamo profondamente amareggiati. Non siamo più disposti a tollerare questo scempio. 

Ci rivolgiamo al Ministro Provenzano, al Vice Ministro Cancilleri, al Senatore Lorefice, chiediamo a loro di  rivedere, laddove fosse possibile tale progetto, e sostenere il territorio  in questi finanziamenti. Vogliamo risposte immediate e concrete ora, questa non è una partita che si può rimandare,Parliamo dell’ultima occasione di sviluppo del nostro territorio, essere esclusi da questo maxi finanziamento significa pregiudicare il futuro delle prossime generazioni e condannare per sempre tutti noi. Per questo motivo, invitiamo tutti a unire le forze e remare dalla stessa parte

Gruppo UNA BUONA IDEA 

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close