Attualita

Il dopo-Raffineria eccolo qua

Trasferimenti e mortificazioni

Gela – Manifestazione davanti allo stabilimento industriale stamattina da parte  dei lavoratori della sud by test.
Chiedono solidarietà davanti i tornelli e ottengono una presenza massiccia di lavoratori. “Chiediamo l’ntervento del prefetto” – gridano i tecnici che si occupano deio cntrolli non distruttivi all interno del sito di Gela.

Quella dei trasferimenti del personale rischia di essere una maglia che si apre per tutte le ditte che operano all interno dell indotto, che avendo un contratto personale per lavoratori qualificati locale …preferisce sostituirlo con il personale di altri cantieri.

i tecnici che lavorano in raffineria per i controlli non distruttivi sulle saldaturec, adibiti al controllo quindi alla sicurezza delle linee all interno dei vari impianti della raffineria di Gela alle dipendenza della tuv sud by test chiedono solidarietà davanti i tornelli, che la sicurezza e i controlli delle linee e giusto che venga gestita dai locali … gli stessi che hanno famiglie che vivono nella città.

“A garanzia del controllo effettuato ci sono le nostre famiglie – dicono – Non capiamo il perche dei nostri trasferimenti visto
Che avendo un contratto all essere e personale qualificato locale … si preferisce sostituirlo con il personale di altri cantieri”. Alle 17 una delegazione verrà  ricevuta dal sindaco Greco.

I rappresentanti sindacali Orazio Gauci
Angelo Sardella e Nicola Calabrese hanno comunicato il disagio in Prefettura per tentare una mediazione fra le parti.

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close