editorialeRubriche

Si riparte!!! Gli auguri di LetteraG

Carissimi studenti e studentesse.

Tra poche ore ritornerete a scuola, in quelle stesse aule che in maniera brusca avete dovuto lasciare all’inizio del mese di marzo, sperimentando una nuova modalità di studio, quello della didattica a distanza, dovendo rinunciare a frequentare quegli ambienti che in un modo o in un altro forgiano la vostra personalità, perché oltre allo studio in quelle aule avete la possibilità di incontrare Maestri, Insegnanti, Collaboratori scolastici e soprattutto i vostri amici, compagni di studio e di vita.

Oggi  seppur in modo sicuramente diverso da prima dell’inizio di questa brutta pandemia, avrete la possibilità di incontrarli di nuovo; i vostri Insegnanti Vi aspettano impazienti di potervi accogliere dopo tanti mesi che non hanno potuto varcare il portone di Scuola insieme a Voi. Sono certo che a vostra volta aspettate impazienti il momento di vederli nuovamente dal vivo oltre che attraverso lo schermo del computer o dello smartphone.

Purtroppo però quello che vi ha portato a non poter completare l’anno scolastico trascorso così come avevate completato i precedenti non è finito, il virus è ancora in mezzo a Noi ed è per questo che non ci sono motivi validi per abbassare la guardia.

Sarà sicuramente un anno ricco di sfide, un anno che metterà alla prova tutti quanti, il mondo della Scuola.

Potete tornare a studiare tranquilli perché sono certo che in fondo non vedete il momento di sentire il suono della campanella.

Ai Vostri genitori si chiede fiducia e pazienza perché la situazione, senz’altro diversa da quella gestita negli altri anni, sia migliorabile nel rispetto delle procedure di sicurezza sanitaria e rispettosa delle direttive superiori.

In conclusione auguro a tutti Voi, ai vostri genitori, ai Vostri Insegnanti e a tutto il personale della scuola, a nome mio personale e di tutta la redazione buon anno scolastico.

Speriamo che anche insieme, si possa riuscire a far fronte alle difficoltà che renderanno questo anno scolastico complesso, per tante ragioni, ma assolutamente unico.

In bocca al lupo

 

L’EDITORE Massimo Vella

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close