AttualitaGiornalista sei tu

Sammito: “non è il momento del palcoscenico, ma si deve pensare alla città”

E se capitasse a te?

Gela – L’atmosfera è delle più drammatiche, questo non si può tacere . La settimana appena trascorsa ci ha lasciati attoniti, ma non vinti nè arresi, di fronte ad una concatenazione di eventi che si sono consumati uno dietro l’altro e che hanno, come comune denominatore, la condannabilità da ogni punto di vista degli eventi stessi.
Atti di bieca violenza ai danni dei dipendenti del Comune di Gela, gente per bene impegnata a svolgere il proprio lavoro onestamente, una politica litigiosa che affida il proprio “và pensiero” ai social così dimostrando , alla collettività che ormai si sente sempre meno sicura ,la propria disomogeneità di vedute , strade colme di persone in barba alle restrizioni anti covid e in spregio alle regole del buon senso e dell’attaccamento alla Comunità che già da qualche settimana vede aumentare il numero dei contagi . Uno scacchiere sociale, economico , politico , non solo drammatico per i potenziali risvolti ma anche ostinato e che continua da giorni .
È con l’amaro in bocca che scrivo queste poche righe facendo un breve sunto di quanto accaduto negli ultimi giorni e lo faccio cosciente del momento che la Città sta vivendo e proprio per questo, invito la politica tutta a cercare il confronto piuttosto della polemica strumentale che andrebbe solamente a sconvolgere, come sta accadendo, ancor di più equilibri di una Città già fortemente depressa sul piano economico e sociale. Questo, non è il momento del palcoscenico politico , è il momento del palcoscenico-Città perché a lei, adesso dobbiamo guardare.
Alla Città , soprattutto ai cittadini che vivono le loro giornate in spregio alle restrizioni anti contagio ,rivolgo una sola accorata domanda : “ e se capitasse a te ? “.

Salvatore Sammito, Presidente del consiglio comunale

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close