editoriale

Le profezie della giunta con i comunicati istituzionali.

Che tipo di museo hanno in mente? Ma soprattutto dove?

Ogni tanto l’Amministrazione Comunale, la Giunta con a capo il Sindaco, dimentica che gli organi di informazione, possono essere un viatico importante per comunicare alla cittadinanza e non solo, come intende organizzare e sviluppare il proprio modo di agire nei confronti del territorio che governa. A Gela, probabilmente qualcuno o, è a corto di memoria o lo ha dimenticato, tacciare la stampa di avere fonti strampalate e per cui scrivere cose che non hanno né capo né coda non ha portato molto bene, soprattutto quando a scriverle è il primo cittadino. In ogni caso sappia che le fonti delle notizie politiche, sono quasi sempre istituzionali, consiglieri, dirigenti, giunta, comunicati degli uffici stampa insomma, siete voi che informate la stampa; ora se dovremmo “cautamente accertare le fonti prima di trasferire all’opinione pubblica narrazioni epiche”, chi stila comunicati come quello del Museo del mare o della nave o dei relitti greci, poco ci interessa. Ci interessa come si è arrivati a parlare dell’ex Monastero dei Benedettini citandolo più di una volta, a Gela. Le nostre fonti, quelle che dovremmo accertare, ci parlano di ex Convento delle Benedettine per cui o il Sindaco in un momento “pensieroso” pensava di fare un museo a Catania, sede del DISUM…oppure l’addetto stampa ha fonti pure lui con narrazioni epiche, mah chissà che fonti avrà. Ma proseguiamo. Il voli pindarici del nostro Sindaco spaziano “dalle soluzioni politiche ed economiche per arrestare il laceramento del tessuto cittadino e dare una svolta alle iniziative di politica culturale comunale e regionale”, alla cronistoria del progetto, a dove sono i soldi fino citando più volte il compianto Tusa, ai “packet tricks” letteralmente “pacchetti per i trucchi” di cui parla Di Mauro (chi? Ah si la pag. 144). Insomma un comunicato dopo l’allocuzione “ex abrupto” (Ma non potevate scrivere improvvisamente? ) scivola via con i soliti buoni propositi che da parecchi anni rimangono tali con il passare delle amministrazioni.
Detto ciò già l’incipit del comunicato ha fatto storcere il naso almeno a noi. Subito pubblicato sul portale del comune, l’ha fatto storcere ancor di più. Crediamo, per quanto riguarda almeno noi piccoli e nuovi istituzionalmente noi molto consono, ma il vostro addetto stampa prende ordini e quelli esegue.
Ribadiamo un po’ di attenzione alla stampa piccola o grande che sia, sarebbe d’uopo

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Servizio  a cura di Farmacia Venera Cipolla Gela
CITTA' DI GELA
FARMACIE DI TURNO

SABATO 13 AGOSTO 2022   

SERVIZIO DIURNO

FARMACIA S. GIACOMO C.so S. Aldisio, 129
0933/362563
orario cont. 9:00-20:00

FARMACIA MARCHITELLO
C.da Marchitello s.n. SS 115 (angolo
Via Barbabianca) 0933/1905350
9:00-13:00/16:00-20:00

SERVIZIO NOTTURNO

FARMACIA PRESTI C.so Vitt. Emanuele, 465
0933/912850
orario cont. 20:00-9:00

QUOTA FISSA CHIAMATA NOTTURNA € 7,50

GUARDIA MEDICA

Via Butera
0933/905350