PoliticaRegione

Regione Siciliana, Ars. Nella Notte approvata Finanziaria e Bilancio

Alla fine l’accordo è stato raggiunto, ieri notte l’Ars ha approvato la legge di stabilità con 20 voti a favore, 10 contrari e tanti astenuti tra i deputati di Forza Italia e Lega: varato anche il bilancio con 30 voti a favore e 19 contrari.

Valore della Finanziaria 831 milioni, la legge di bilancio 20 miliardi e il bilancio triennale 57 miliardi: i tre maxi emendamenti valgono 32 milioni di euro.

“La Finanziaria che non c’è – commenta Valentina Palmeri (Europa Verde) – La legge detta finanziaria dovrebbe essere il motore per lo sviluppo e per la risoluzione di gravi problemi. Tutto questo non c’era nel testo pervenuto in Aula, più un atto amministrativo che una norma di ampio respiro. Ho cercato di inserire norme rilevanti, come quella per l’economia circolare, parzialmente accolta e approvata nel testo della finanziaria, – per permettere di intercettare le risorse messe a disposizione dalla UE tramite il Regolamento Next Generation Eu – così come quella a favore della fondazione Orestiadi di Gibellina, il cui capitolo era stato notevolmente ridotto.

Ho affrontato il tema del precariato storico, con la consapevolezza di dovere risolvere una questione che togli dignità e certezza da troppi anni ad alcune categorie di precari tenuti ostaggio da una politica cinica, ma allo stesso tempo senza intaccare il diritto dei tanti giovani che vogliono anch’essi avere una chance di potere entrare nella pubblica Amministrazione. A tal fine per la risoluzione della questione degli Asu, avevo presentato tre emendamenti per favorire i lavoratori tramite il riconoscimento dei fondi per l’integrazione e favorendo la fuoriuscita. Uguali emendamenti con lo stesso spirito a favori del personale precario dei Consorzi di bonifica, che non hanno trovato, invece, l’accoglimento del governo, salvo approvare successivamente i miei ordini del giorno sui temi esposti.
Tirando le somme le troppe carenze ancora presenti e le norme che non garantiscono in maniera indistinta i diritti dei siciliani mi hanno pertanto portata a votare contro.”

Pe il M5s si tratta di un “brutto congedo di un governo pessimo. L’ultima Finanziaria di questo disastroso governo è andata in porto solo grazie al lavoro delle opposizioni, che, dopo che le commissioni sono state esautorate, hanno parlamentarizzato i lavori, riuscendo ad incidere notevolmente e portando a casa buoni risultati per i siciliani. Le inefficienze del governo e di un Musumeci colpevolmente assente, comunque, non hanno permesso di dare tutte le risposte che aspettavano i cittadini”.

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Servizio  a cura di Farmacia Venera Cipolla Gela
CITTA' DI GELA
FARMACIE DI TURNO

LUNEDI' 23 MAGGIO 2022   

SERVIZIO DIURNO

FARMACIA CALAMITA C.so Aldisio, 279
0933/930749
orario cont. 9:00-20:00

SERVIZIO NOTTURNO

FARMACIA MARCHITELLO C.da Marchitello s.n. SS 115
(angolo Via Barbabianca)
0933/1905350
orario cont. 20:00-9:00

QUOTA FISSA CHIAMATA NOTTURNA € 7,50

GUARDIA MEDICA

Via Butera
0933/905350