Politica

Corsa alla Regione, compare l’hastag #iovotoMusumeci

Domani, martedì, potrebbe essere la giornata decisiva almeno per quel che riguarda la fase di scelta del candidato presidente. Una resa dei conti su Nello Musumeci, l’unico veramente intenzionato a candidarsi nel centrodestra e l’unico fortemente osteggiato da una parte degli alleati. Lega e metà di Forza Italia certamente, che, però, non individuano una alternativa.

Una resa dei conti che, in realtà riguarda solo la scelta su ‘Musumeci sì o Musumeci no’. Riprende, infatti, proprio domani la trattativa sulla candidatura del governatore uscente. E il fulcro di questa scelta rischia di non essere più una questione di coalizione ma una vicenda interna a Fratelli d’Italia.

Così, a supporto del suo presidente, la base di Diventerà Bellissima lancia l’hastag #iovotoMusumeci. Sui social èsiste già da qualche giorno ma nell’avvicinarsi delle ore decisive sono centinaia i posg a sostegno del governatore uscente. riprendono le dichiarazioni a favore di Musumeci ad esempio di Guido Bertolaso, ma attaccano anche i suoi detrattori sempre usando il medesimo hastag. una vera e propria campagna social associata ad una immagine realizzata d hoc.

Tutto anche in vista dell’incontro di domani fra il Presidente della Regione e Ignazio La Russa, delegato di Fratelli d’Italia per le candidature in Sicilia. Sul piatto ci sono le scelte che il partito farà in vista delle politiche. Chi sarà candidato e dove, in quale collegio. Nel proporzionale o nell’uninominale. E naturalmente la Regione il cui destino sembra legarsi a doppia mandata con le scelte per le politiche.

Fratelli d’Italia deve decidere se insistere sulla candidatura di Musumeci oppure cedere su questo punto. Sul piatto ci sono altre due regioni: Lazio e Lombardia. E Giorgia meloni ad esprimere il candidato nel Lazio ci tiene. Alla luce degli accordi la strada in questo senso sembra segnata e Fratelli d’Italia, alla fine, potrebbe lasciare la Sicilia agli alleati.

Sul piatto c’è anche la possibilità che per Nello Musumeci ci sia un collegio blindato per il Senato. In dubbio la candidatura alla camera del suo pupillo Ruggero Razza ma certamente non può esserci altro spazio per le politiche. Lui, però, non intenderebbe accettare questa eventualità e dunque si fa strada anche la possibilità di un invito a fare parte del prossimo governo magari come sottosegretario. In questo clima non si parla più di election day. Niente dimissioni ed elezioni regionali a naturale scadenza. (di Manlio Viola Blog sicilia)

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Servizio  a cura di Farmacia Venera Cipolla Gela
CITTA' DI GELA
FARMACIE DI TURNO

DOMENICA 14 AGOSTO 2022   

SERVIZIO DIURNO

FARMACIA VARRICA V.le Cortemaggiore, 67
(Macchitella zona Commerc.)
0933/937520
orario cont. 9:00-20:00

SERVIZIO NOTTURNO

FARMACIA PINTAUDI Via G. Verga, 102/104
0933/911161
orario cont. 20:00-9:00

QUOTA FISSA CHIAMATA NOTTURNA € 7,50

GUARDIA MEDICA

Via Butera
0933/905350