Politica

Aumento Tari. Robilatte: “noi non c’entriamo!”

Regalo di Natale per i cittadini di Gela. Arriva la Tari, aumentata del 40%. Si sapeva. E’ stato un atto del Commissario per ripianificare i conti dell’Ente che rischiava la bancarotta. Ma la notizia curiosa è che la Tari arriva in questi giorni con scadenza il 16 novembre 2019. Come può essere credibile un ufficio che incorre in errori di questa portata. Del resto se si pensa che basta non aprire una Pec per perdere 32 milioni di euro… si può spiegare ogni cosa. Ed il Comune di Gela, con i suoi impiegati, funzionari, assessori di tutti i tempi, da 50 anni ad oggi,  è capace di tutto, anche di questo…. Nel frattempo i cittadini si chiedono: “chi pagherà gli interessi di mora su una tassa inviata quando era scaduta da 35 giorni?

A proposito di Tari l’assessore al Patrimonio Grazia Robilatte ha precisato che in fatto di aumenti non ha responsabilità. Ecco cosa scrive: “L’aumento della Tari fa seguito alle seguenti delibere commissariali: la n.20 del 22703/2019 approvazione PEF; la n.21 del 22/03/2019 approvazione Tariffe – dice la Robilatte – Questo Consiglio Comunale e relativa Amministrazione non hanno fatto nessuna delibera che riguardi la TARI.

Negli avvisi pervenuti agli utenti è stato indicato il regolamento di riferimento approvato con delibera n. 198 del 30.09.2014 riportando erroneamente come data 30.09.2019, generando così, più o meno strumentalmente, l’errata informazione che questo Consiglio avesse votato l’aumento della TARI.

Amministrazione e Consiglio Comunale dovranno determinare la tariffa 2020 e si auspicano di poterla diminuire!!! Si stanno facendo a tal proposito studi e calcoli anche sulla base della nuova circolare.Nessuna competenza avevano per quella del 2019.

In merito all’errore ho allertato il settore già nei primi di dicembre con formale nota.

Mi preme comunicare che questa amministrazione assieme al settore Tributi, per rispondere a consolidate esigenze di efficientamento dello stesso, hanno attivato il “Portale Tributi” attraverso il quale, ogni cittadino accedendovi, può controllare la propria situazione per TASI/ TARI ed IMU ed eventualmente procedere direttamente col pagamento.     

Per poter rispondere a tutti i chiarimenti ed intervenire prontamente su eventuali errori di calcolo in merito ai tributi di che trattasi, è stato attivato il sistema elimina code garantendo una immediata risposta al cittadino.

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Servizio  a cura di Farmacia Venera Cipolla Gela
CITTA' DI GELA
FARMACIE DI TURNO

SABATO 13 AGOSTO 2022   

SERVIZIO DIURNO

FARMACIA S. GIACOMO C.so S. Aldisio, 129
0933/362563
orario cont. 9:00-20:00

FARMACIA MARCHITELLO
C.da Marchitello s.n. SS 115 (angolo
Via Barbabianca) 0933/1905350
9:00-13:00/16:00-20:00

SERVIZIO NOTTURNO

FARMACIA PRESTI C.so Vitt. Emanuele, 465
0933/912850
orario cont. 20:00-9:00

QUOTA FISSA CHIAMATA NOTTURNA € 7,50

GUARDIA MEDICA

Via Butera
0933/905350