Cronaca

Ladri di biciclette al lungomare

Gela – Nonostante la pandemia abbia rubato le forze ad ognuno, c’è qualcuno che ha ancora voglia di rubare. E spuntano i ladri di biciclette al Lungomare Federico  II. E non è la parodia del celeberrimo film del neorealismo di De Sica ma un’incresciosa disavventura, capitata a due sportivi  he avevano lasciato incustoditi i loro mezzi a due ruote per pochi minuti. Al loro ritorno la brutta sorpresa. Inutili i tentativi di ricerca delle bici neppure l’ombra, nonostante le forze dell’ordine fanno la ronda dappertutto di questi tempi, attenti agli assembramenti. I due hanno dovuto tornare a casa a piedi, con la rabbia e le pive nel sacco. Del resto episodi di questo tipo se ne sono registrati anche nel quartiere Caposoprano, dove sono sparite biciclette professionali costose.

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close