Cronaca

Chiede soldi per un intervento fantomatico

Gela – In questi giorni un uomo sulla cinquantina gira per le abitazioni della zona di Caposoprano, via Galilei e strade adiacenti, chiedendo un contributo per un bambino che, a suo dire, dovrebbe essere sottoposto ad un intervento chirurgico a Huston. L’uomo si spaccia come volontario e ha citato associazioni come la Procivis. Il  responsabile della Procivis Luca Cattuti ha segnalato l’episodio alla Polizia negando di aver mai inviato alcuno per chiedere denaro. “Non sono questi i nostri metodi – afferma Cattuti – le raccolte si fanno attraverso eventi e non porta a porta. Nessuno dei nostri volontari è stato inviato a chiedere denaro”.

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

COMUNICAZIONI DEL COMUNE DI GELA

dalle ore 04.00 e fino alle ore 10.00 del 21/01/2022
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA, nelle seguenti strade: Via R.PILO, lato NORD, tratto compreso tra la via VOLTURNO e la via G.GALILEI; Via MORSELLI, lato NORD, tratto compreso tra la via G.GALILEI e la via EUROPA; Via EUROPA, lato EST, tratto compreso tra la via E. ROMAGNOLI e la via CICERONE