Cronaca

Asp: a Gela i casi di coronavirus salgono a sei

Nessuna palazzina infetta, anche se qualcuna verrà sanificata comunque, niente chiacchiere che stanno facendo impazzire i cittadini, con conferme da parte dell’Asp. Ecco il report dell’Asp. Nelle ultime 24 ore si è registrato il decesso di un paziente ricoverato in Terapia Intensiva dell’ospedale Sant’Elia e proveniente dalla provincia da Licata. Inoltre il paziente ricoverato a Gela è stato trasferito nella Terapia Intensiva dell’ospedale Vittorio Emanuele. Sulle persone in quarantena domiciliare (n.3) a Gela è stata fatta l’indagine epidemiologica e si conoscono i contatti avuti. I contatti stretti del primo ricoverato sono a casa ed è stato fatto il tampone. I contatti stretti del secondo ricoverato di oggi sono in corso di indagine.

Il numero di pazienti ricoverati nel reparto di Malattie Infettive presso l’ospedale Sant’Elia cresce di tre unità. Il numero di pazienti ricoverati nel reparto del PO V. Emanuele, seppur con un nuovo ingresso, resta fisso ad 1.
Il dato dei domiciliati risultati positivi al test si incrementa. Pazienti che si trovano a casa in sorveglianza attiva ed in condizioni non meritevoli di ricovero.

Tutto il resto sono chiacchiere

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close