Attualita

Si ferma il potabilzzatore: acqua troppo torbida

Gela – In questo clima di mobilitazione sull’acqua, arriva l’ennesima batosta.  Siciliacque comunica di aver dovuto interrompere, questa mattina, il trattamento presso l’impianto di potabilizzazione di Gela a causa dell’improvviso aumento della torbidità dell’acqua in ingresso.

Nella giornata di oggi la distribuzione non ha subito variazioni rispetto alla turnazione in programma ma domani 29 ottobre non sarà possibile effettuare la distribuzione nella zona Spinasanta bassa a causa del mancato accumulo all’omonimo serbatoio. Si rappresenta che sarà comunque garantita la fornitura idrica per le utenze sensibili mediante servizio autobotte. La distribuzione dovrebbe riprendere regolarmente già da mercoledì 30 ottobre.

Riduzione della fornitura al serbatoio Spinasanta di Gela da 100 l/s a 40 l/s; la temporanea riduzione, del 20 per cento, della fornitura ai serbatoi Capo Soprano e Montelungo di Gela ed al Comune di Niscemi, che però è stata ripristinata  questa mattina; l’interruzione delle forniture alle utenze di Manfria, Desusino, Falconara e Tenutella, lungo l’acquedotto Gela-Aragona. Dagli uffici di Siciliacque fanno sapere che non ci sono certezze sui tempi di ripristino

 

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Servizio  a cura di Farmacia Venera Cipolla Gela
CITTA' DI GELA
FARMACIE DI TURNO

SABATO 13 AGOSTO 2022   

SERVIZIO DIURNO

FARMACIA S. GIACOMO C.so S. Aldisio, 129
0933/362563
orario cont. 9:00-20:00

FARMACIA MARCHITELLO
C.da Marchitello s.n. SS 115 (angolo
Via Barbabianca) 0933/1905350
9:00-13:00/16:00-20:00

SERVIZIO NOTTURNO

FARMACIA PRESTI C.so Vitt. Emanuele, 465
0933/912850
orario cont. 20:00-9:00

QUOTA FISSA CHIAMATA NOTTURNA € 7,50

GUARDIA MEDICA

Via Butera
0933/905350