Attualita

Passaggio della campana all’Inner Wheel

Gela – Passaggio della campana in casa Inner Wheel. L’anno sociale è iniziato a luglio ma le amiche hanno voluto attendere che la presidente uscente si riprendesse da un momento difficile come si conviene in una vera famiglia. E così è stato: qualche mese di attesa ed è stato possibile: la presidente uscente Elia Nobile ha riprtcorso i momenti salienti del suo anno dinamico e proficuo: la donazione delle macchine da cucire che ha permesso alle volontarie della chiesa Sacro cuore dei Gesù di realizzare 40 costumi. E poi come non ricordare lo spettacolo messo in scena con la collaborazione di cinque scuole in occasione della celebrazione del Premio ‘Giovani talenti’. E tanti, tanti momenti di confronto, amicizia e crescita. E’ seguito il passaggio della campana fra Elia Nobile e la nuova presidente Rita Greca che torna alla presidenza dopo qualche anno.

La festa è stata popolata da tutto il mondo Inner, dai rappresentanti dei Clubs service di Gela, alla presenza del sindaco Greco.

“Il  motto dell’anno è ‘Together we can’,  Insieme Possiamo – ha detto la Greca – Possiamo fare la differenza .  Sono convinta da sempre che unendo le nostre forze  possiamo fare molto siamo tanti e tutti animati da buoni propositi dobbiamo solo cercare di evitare  inutili  personalismi  e pensare che siamo collettività , dobbiamo gioire del fatto di essere insieme come questa sera .

Quest’anno …….ci siamo proposte  due obiettivi : i bambini e i giovani che rappresentano il nostro presente ed il nostro futuro , aiutando i più deboli e disagiati , cercando di fare emergere in loro il talento e la voglia di eccellenza .Lavorare in sinergia con i club service e le associazioni  presenti nella nostra città per essere uno stimolo e un pungolo per le istituzioni . Non mancheremo di dare  il nostro contributo al  Distretto e al Nazionale con i loro service rivolti uno  alla” casa del sollievo” a Catania  , che è  un luogo capace di accogliere chi soffre con la finalità di   garantire a tutti il diritto alla salute,   e l’altro al progetto  No Bullismo che si vorrebbe  sviluppare insieme alle scuole e alle istituzioni e alle forze dell’ordine

Per il terzo anno l’Inner sposa la causa dell’AIRC, parteciperemo alla raccolta fondi AIRC :la giornata dei cioccolatini di  sabato 9 Novembre, le uova di cioccolata a pasqua, e l’azalea la seconda domenica di  maggio.

Inizieremo il nostro anno il 10 Novembre con la giornata di San Martino, che si terrà a Villa Fabrizio, e  che per noi rappresenta ormai da qualche anno la nostra giornata dedicata alla raccolta fondi per il service che quest’anno sarà rivolto ai bambini della chiesa di San Sebastiano, una chiesa di periferia una realtà rappresentatami da Don Cilindrello, persona umile e dedicata completamente ai suoi ragazzi;  scherzando dice che la  la cultura li salverà dalla musica neomelodica .

E il secondo service lo dedicheremo all’acquisto di una sedia ginecologica per il centro medico che si trova nei locali della chiesa di Sant’AGOSTINO e  intitolato allo scomparso  Franco Bennici. Il centro grazie alla collaborazione di  tanti medici volontari sta facendo un lavoro egregio verso tutte le persone che non possono permettersi cure mediche specialistiche.

Naturalmente Siete tutti invitati a partecipare all’evento , che sarà anche l’occasione per trascorrere una bella domenica tra salsiccia castagne e vino , buona musica che gratuitamente metterà  a disposizione il  bravissimo Simone Ascia .

Ho l’onore quest’anno di avere come ospiti una rappresentanza dei giovani della nostra città il  Civico 101  e SMAF  e i rappresentanti del RotarAct e LEO CLUB , giovani nei quali credo  e ai quali faccio i miei complimenti  perché sono ragazzi motivati che amano Gela e si stanno mettendo in gioco da diversi anni per trasformare in realtà i loro sogni e immaginare il  loro futuro nella nostra bella Gela  ,li ho visti lavorare in questi anni senza risparmiarsi credendo in tutto quello  che hanno fatto e realizzato, oggi  voglio dire loro : ‘BRAVI  RAGAZZI!!’ , abbiamo bisogno di risorse  come le vostre  che siete il nostro capitale umano più importante perché rappresentate il futuro.

Ci piace pensare che il nostro club possa rappresentare per lui e per altri giovani un trampolino di lancio .

E’ Da qualche anno che mi guardo  intorno  e vedo tante belle realtà  di giovani associazioni, Imprenditori, tutte   impegnate attivamente sul territorio in  diversi ambiti , cultura , musica ,danza ,archeologia , ambiente, sociale , e mi accorgo che la nostra è una città VIVA

Per cui amici  Vi lancio questo appello …..siamo a una svolta non possiamo perdere questa occasione  non possiamo continuare a sopravvivere dobbiamo evolverci  dobbiamo unirci e  lavorare di sinergia insieme all’amministrazione comunale,  stasera ben rappresentata dal nostro sindaco , perchè   come ha detto bene il governatore del Kiwanis la settimana scorsa da soli SIAMO FORTI ma insieme SIAMO IMBATTIBILI.

Auguro a tutti un buon anno e che alla fine dell’anno possiamo incontrarci nuovamente qui o in altro luogo  potendo dire…… abbiamo contribuito con le nostre attività a fare del luogo in cui  viviamo un posto migliore!”.

L’occasione è stata quella giusta per allargare la grande famiglia Inner con l’ingresso di sei nuove socie: Eugenia e Alessia Romano, Rossella Russo, Tiziana De Maria, Antonella Aquino e Carmelina Espinosa.

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close