Attualita

Operazione Movida – Covid: “vicini vicini” al bando

Caltanissetta – Tutto pronto alla Questura di Caltanissetta per far partire l’operazione Movida-CoVid che interessa in particolare i centri di aggregazione giovanile di Caltanissetta e Gela, ma sarà spalmata anche su altri comuni. Secondo le indicazioni governative le forze dell’ordine devono essere presenti nei luoghi in cui si incontrano i ragazzi per effettuare  controlli capillari finalizzati a verificare l’esatto adempimento di quanto previsto nei provvedimenti. Durante i controlli militari e poliziotti devono verificato che gli avventori dei locali rispettino  il distanziamento interpersonale, senza dare luogo ad assembramenti e che i cittadini fossero provvisti di mascherine. Insomma con la bella stagione e la Fase due si prevedono incontri a distanza, pena le contravvenzioni. In particolare verranno controllati i siti dove insistono i locali dei giovani. A Gela via Rossini, divenuta, da qualche anno, centro privilegiato della Movida. Fra qualche giorno verranno spiegati tutti i particolari che si muovono su questi concetti di base e soprattutto sull’idea di evitare la possibilità di contagio. Ricordiamo che fra qualche settimana arrivano in città i residenti all’estero o in alta Italia per motivi di lavoro, gli studenti e i familiari degli emigrati

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close