Attualita

Lettera come atto di accusa recapitata ai consiglieri

Gela – È partita da Catania una lettera indirizzata ad un gruppo di consiglieri comunali della maggioranza e dell’opposizione sulla gestione del piano delle alienazioni del Comune di Gela che va in Consiglio comunale la prossima settimana. La lettera contiene dati circostanziali su terreni affidati a privati dal Comune con metodologie arbitrarie, sui quali sarebbero state realizzate strutture sportive private. Alcune di queste lettere sono ancora in giacenza presso l’ufficio di presidenza del consiglio comunale ed il presidente ha notificato ai consiglieri la missiva con l’invito a ritirarla. Fra questi consiglieri ci sono  Spata, Di Dio, Trainito, Romano e Farruggia. I fatti sono già a conoscenza da parte dei personaggi che frequentano gli ambienti politici con nomi e circostanze specifiche in cui sono coinvolti personaggi in molto vista in città, impegnati politicamente ma non per finalità sociali.

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close