Attualita

Il vademecum familiare per il rientro a scuola dei ragazzi.

I bambini devono igienizzare il banco

Tutti i bambini e i giovani gelesi, alcuni da lunedì, torneranno a scuola. Con una valutazione amara, però, che la prevalenza del coronavirus (COVID-19) è diminuita da quando le scuole e le università ne hanno limitato l’apertura alla maggior parte degli alunni a febbraio e a marzo, sino alla definitiva chiusura. La task force del Governo e del Ministero dell’Istruzione è attiva e funzionante e nonostante i molteplici cambiamenti (talvolta giornalieri e repentini) abbiamo compreso tutti di più sulle misure che devono essere messe in atto per creare ambienti più sicuri.

Le scuole iniziano ad inviare alle famiglie via wathsapp (?) dei vademecum informativi per le regole da seguire per il rientro a scuola.

Per quanto un regolamento possa contenere indicazioni severe e precise, nessuno
potrà mai garantirne il rispetto se non c’è la collaborazione, il senso di responsabilità e la buona volontà da parte di tutti. Per questo ti chiediamo di far parte di questo sforzo comune per restare a scuola fino alla fine dell’anno e non mettere a rischio la salute di tutti noi e di chi ci aspetta a casa.

  1. Misura la tua temperatura prima di uscire di casa. Se supera i 37,5°C oppure se

    hai sintomi influenzali, resta a casa, avvisa i tuoi genitori e chiamate insieme il

    medico di famiglia per chiedere una diagnosi;

  2.  Installa sul tuo smartphone l’applicazione IMMUNI, creata per combattere la

    diffusione del virus, e ricordati di avvisare la scuola se sei entrato in contatto

    con persone risultate positive al virus;

  3. Metti sempre nello zaino una mascherina chirurgica di riserva, un pacchetto di fazzoletti monouso e un flaconcino di gel disinfettante per uso personale.

  4. Prima di salire sui mezzi pubblici, indossa la mascherina e mantieni per quantopossibile, la distanza prescritta di 1 metro dagli altri passeggeri;

  5. Cambia la mascherina ogni giorno oppure quando diventa umida, evitando di maneggiarla, sia dalla parte interna che dalla parte esterna, o di appoggiarla su superfici non disinfettate;

  6. Cerca di arrivare a scuola tra le 7:45 e le 7:55 già indossando la mascherina. Non arrivare troppo in anticipo rispetto alla campana di ingresso (ore 7:48) in modo da evitare assembramenti in prossimità degli ingressi, nel giardino e nei cortili della scuola.

  7. Dalle 7:48 puoi subito entrare a scuola. Raggiungi rapidamente la tua aula utilizzando l’ingresso riservato al settore di cui fa parte la tua classe senza fermarti in prossimità degli ingressi, delle scale o dei corridoi. All’ingresso i collaboratori scolastici potrebbero misurare la tua temperatura corporea con un termometro ad infrarossi;

  8. Una volta in aula raggiungi il tuo posto, sistema il tuo giubbotto sulla sedia e i tuoi effetti personali (zaino, casco, etc.) sotto la sedia o sotto il banco. Controlla che il banco sia posizionato correttamente, siediti e attendi l’inizio della lezione togliendo la mascherina chirurgica solo in presenza dell’insegnante;

  9. Indossa la mascherina in tutte le situazioni in cui non hai la certezza di poter mantenere il distanziamento fisico di almeno 1 metro dalle altre persone. Indossa la mascherina anche quando lasci il tuo posto per raggiungere la cattedra o per uscire dall’aula o quando una compagna o un compagno o lo stesso insegnante, in movimento, si avvicinano a te a meno di 1 metro di distanza;

  10. Durante la lezione puoi chiedere agli insegnanti di uscire dall’aula solo per andare ai servizi. Prima di uscire metti una spunta sul tuo nome nell’elenco affisso vicino sulla porta dell’aula;

  11. Ricorda che qualsiasi locale della scuola va arieggiato aprendo le finestre almeno ad ogni cambio d’ora oppure durante la lezione su indicazione dell’insegnante;

  12. Durante la giornata igienizzati più volte le mani, prima e dopo aver toccatooggetti o superfici di uso comune, utilizzando i dispenser dislocati nei corridoi o il tuo gel personale;

  13. Resta all’interno del settore a cui è assegnata la tua classe, transitando verso un altro settore solo per andare ai distributori automatici durante gli intervalli o ai servizi igienici, se non presenti all’interno del tue settore, oppure su richiesta del personale scolastico;

  14. Recati in giardino durante l’intervallo previsto per il tuo settore;

  15. Rispetta il distanziamento fisico facendo riferimento alla segnaletica presente sul pavimento mentre sei in fila per accedere ai servizi igienici o ai distributori automatici. Se tutti i segnali di attesa sono occupati, mantieni comunque la distanza minima di 1 metro dalle altre persone senza intralciare il passaggio nei corridoi;.

  16. Se devi andare in palestra o in un laboratorio, indossa la mascherina, aspetta l’insegnante e procedi assieme ai compagni rispettando la distanza interpersonale di sicurezza;

  17. Anche all’interno dei laboratori, mantieni la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone. Se non è possibile indossa subito la mascherina;

  18. Alla fine della lezione in laboratorio di informatica o in palestra ti chiediamo di disinfettare gli oggetti utilizzati (tastiere, mouse, attrezzi sportivi etc.) con la carta e i prodotti disponibili nell’aula;

  19. Durante l’attività sportiva scolastica puoi toglierti la mascherina, mantenendo un distanziamento fisico di almeno 2 metri dalle altre persone.

  20. Quando devi fare attività sportiva scolastica, porta con te due sacche, una con gli indumenti e le scarpe sportive, l’altra vuota dove conservare gli stessi indumenti e le scarpe alla fine dell’attività;

  21. In palestra e negli altri impianti sportivi, segui le indicazioni dell’insegnante per accedere agli spogliatoi a piccoli gruppi di 4-5 persone;

  22. Negli spogliatoi lascia i tuoi effetti personali in corrispondenza del numero indicato dal tuo insegnante;

  23. Al suono della campana della fine delle lezioni, resta al tuo posto in aula o in laboratorio, indossa la mascherina chirurgica, riprendi i tuoi effetti personali e aspetta il permesso dell’insegnante per uscire dall’aula o dal laboratorio a piccoli gruppi di 5-6 persone, poi lascia rapidamente la scuola utilizzando le scale e l’uscita assegnata al tuo settore senza fermarti negli spazi comuni;

  24. Se avverti dei sintomi influenzali mentre sei a scuola, avvisa l’insegnante o il collaboratore scolastico più vicino. Verrai accompagnata/o in un’aula apposita dove attenderai l’arrivo dei tuoi genitori che ti riporteranno a casa. Una volta a casa, chiamate insieme il medico di famiglia per chiedere una diagnosi.

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

COMUNICAZIONI DEL COMUNE DI GELA

dalle ore 04.00 e fino alle ore 10.00 del 21/01/2022
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA, nelle seguenti strade: Via R.PILO, lato NORD, tratto compreso tra la via VOLTURNO e la via G.GALILEI; Via MORSELLI, lato NORD, tratto compreso tra la via G.GALILEI e la via EUROPA; Via EUROPA, lato EST, tratto compreso tra la via E. ROMAGNOLI e la via CICERONE