Attualita

Gnoffo sulle misure per l’emergenza: “a breve il sindaco illustrerà i criteri”

Gela – Anche in clima di morte si generano polemiche su presunte primogeniture in fatto di criteri per l’utilizzo delle somme previste dallo Stato per le emergenze. In questo clima di miseria, uscite in avanscoperta posso creare confusione. Fa chiarezza l’assessore Nadia Gnoffo:

“In queste settimane difficili, in un clima di proficua collaborazione, tutte le istituzioni stanno lavorando alacremente per far fronte alla nuova povertà generata dall’emergenza coronavirus.

Tutti gli uffici comunali coinvolti stanno facendo uno sforzo straordinario per garantire che la città sia pronta nel più breve tempo possibile a dare assistenza alle famiglie che stanno attraversando un periodo di difficoltà eccezionale. 

Ci siamo attivati immediatamente, nonostante la genericità delle prime comunicazioni, per esaminare nel dettaglio le misure varate dal governo e i margini di manovra.

Il sindaco insieme all’amministrazione sta lavorando in costante contatto con i consiglieri e con la commissione ai servizi sociali del Comune di Gela per cercare di agire in maniera congiunta.

Ci siamo confrontati con le comunità cristiane, con il mondo del volontariato e del Terzo Settore al fine di raccogliere i vari pareri propedeutici ad una equa e corretta distribuzione che possa consentirci di aiutare le famiglie e i soggetti bisognosi. Aiuti che saranno prioritariamente concessi alle famiglie che non possono attualmente godere a nessun titolo di un reddito o di forma assistenziale già erogata dalle pubbliche casse e che non possono far fronte alle esigenze quotidiane di approvvigionamento di generi alimentari e beni di prima necessità.

Stiamo lavorando in emergenza  mettendo in campo tutte le risorse che abbiamo a disposizione e mi dispiace apprendere e constatare che qualcuno, anche in buona fede, abbia ritenuto di dover diffondere notizie da corridoio che,  scorrette e infondate, rischiano di generare confusione e reazioni tali da rendere ancor più complessa la gestione delle attività politico-amministrativa” 

Abbiamo già stabilito le misure e la modalità delle domande da redigere e da presentare ai Servizi Sociali del Comune di Gela. A breve il Sindaco vi darà comunicazione tramite canali ufficiali

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close