Attualita

Bennici (Fdi). Test a chi rientra in città dalle vacanze e screening gratuiti per famiglie in difficoltà

Un dato allarmante in città l’aumento dei positivi al Covid-19.
Alcuni gelesi, rientrando dalle vacanze, sono ritornati alle attività quotidiane inconsapevoli di essere diventati portatori del virus.
Ad oggi fortunatamente non ci sono casi gravi, soprattutto di gente ricoverata in rianimazione, probabilmente perchè il virus non è più così virulento come qualche mese addietro e poi perchè come tutti i virus il Covid si è modificato.
Riscontriamo che i contagiati adesso sono per lo più giovani in salute, ma la cittadinanza e’ fatta anche di anziani, immunodepressi, soggetti con gravi patologie che potrebbero rischiare anche di morire.
Dobbiamo cercare, pertanto, di evitare l’estensione del contagio e che ciò possa ripetersi, evitando un ritorno alle restrizioni del lockdown di qualche mese fa, consci del danno psicologico ed economico che ha già determinato.
L’unico modo di arginare la diffusione del virus a mio parere non è soltanto l’adozione delle misure del distanziamento personale e dell’uso della mascherina ma anche ricorrendo ad un diffuso screening, con test seriologici, da effettuare presso laboratori di analisi per specifiche fasce di popolazione in primis per chi rientra dalle vacanze e per gli immigrati.
Anche l’amministrazione comunale non può sottrarsi a tale compito con il sindaco, quale massima autorità sanitaria gelese in collaborazione con l’assessore Gnoffo che ha mostrato sempre una particolare sensibilità verso i bisognosi, alfine di prevedere un sostegno economico per consentire anche ai gelesi in difficoltà di effettuare tale test di controllo.

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close