Attualita

A scuola fra i rifiuti

La denuncia di una mamma

Gela – Cambia tutto per non cambiare nulla. Il motto gattopardesco si ripete a Gela con cadenza ciclica. Inizia l’anno scolastico sotto i peggiori auspici. Nel plesso della scuola media Quasimodo di via Salonicco, i bambini sono costretti a transitare sui marciapiedi invasi dall’erba selvatica ricettatolo di germi e rifiuti di ogni genere. La denuncia è di Sara Cavallo, consigliere comunale della penultima sindacatura che prende la parola in veste di mamma. “Sono convinta che questo stato di cose – dice – sia da ascrivere alla mancata e programmatica pulizia, che questa amministrazione sbandierava in campagna elettorale, ma che ad oggi inesistente. A farne le spese sempre sono i cittadini che pagano regolarmente le tasse senza usufruire di servizi essenziali che una normale città dovrebbe offrire”. Un rischio igienico-sanitario a cui sono esposti tutti i cittadini ma in particolare i bambini e i pazienti allergici. Il problema investe tutto il perimetro urbano: le erbe spontanee si stanno impadronendo degli spazi. Nel tratto che porta dal lungomare a Macchitella, dopo l’incrocio con la bretella Borsellino la carreggiata si restringe pericolosamente perché le erbe stanno crescendo più rigogliose che mai.

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Servizio  a cura di Farmacia Venera Cipolla Gela
CITTA' DI GELA
FARMACIE DI TURNO

SABATO 13 AGOSTO 2022   

SERVIZIO DIURNO

FARMACIA S. GIACOMO C.so S. Aldisio, 129
0933/362563
orario cont. 9:00-20:00

FARMACIA MARCHITELLO
C.da Marchitello s.n. SS 115 (angolo
Via Barbabianca) 0933/1905350
9:00-13:00/16:00-20:00

SERVIZIO NOTTURNO

FARMACIA PRESTI C.so Vitt. Emanuele, 465
0933/912850
orario cont. 20:00-9:00

QUOTA FISSA CHIAMATA NOTTURNA € 7,50

GUARDIA MEDICA

Via Butera
0933/905350