CronacaRegione

In Sicilia 5 mila docenti positivi, mille classi in Dad

 

Oltre mille classi in Dad in appena una settimana di lezioni in Sicilia, gli alunni in presenza sono l’83,9%. E altre tremila e 200 in Did (la Didattica integrata digitale), dove alcuni studenti seguono da casa e la restante parte in presenza. E ancora: oltre 5mila docenti positivi al Covid-19, o in isolamento fiduciario, più di 700 sospesi perché non in regola con i vaccini e 110mila alunni a casa, affetti dal Coronavirus oppure in isolamento fiduciario perché a contatto stretto con positivi. Ecco i dati forniti dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, rilevati alle ore 12 di oggi. L’audizione alla Camera dei deputati del ministero Bianchi è ancora in corso ma i primi numeri bastano a delineare il quadro di una situazione che si aggrava.

Con la ripresa delle lezioni dopo la pausa natalizia, i contagi sono aumentati in tutti i territori. E ieri, il governatore siciliano Nello Musumeci ha cancellato la norma dello scorso 7 gennaio che autorizzava i sindaci dei territori in zona arancione a chiudere le scuole e disporre la Dad: la didattica a distanza. Da oggi, quindi, tutti in classe anche in Sicilia. Uno dei problemi che stanno fronteggiando i presidi isolani riguarda la sostituzione dei docenti assenti: troppi per trovare i rincalzi. In molti casi i capi d’istituto hanno trasformato gli insegnanti dell’organico di potenziamento Covid in tappabuchi. Ma se la situazione non rientrerà presto le cose si complicheranno.

Problemi anche con il personale Ata. Un migliaio di collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e tecnici sono incappati nel contagio e si ritrovano a casa. E, oltre a gestire i contagi degli alunni, in questi giorni i dirigenti scolastici siciliani devono fare i conti con la sostituzione di bidelli (che igienizzano cattedre e postazioni ad ogni cambio d’ora del docente) e amministrativi. (rep)

 

Mostra Altro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Servizio  a cura di Farmacia Venera Cipolla Gela
CITTA' DI GELA
FARMACIE DI TURNO

MARTEDI' 17 MAGGIO 2022   

SERVIZIO DIURNO

FARMACIA S. GIACOMO C.so S. Aldisio, 129
0933/362563
orario cont. 9:00-20:00

SERVIZIO NOTTURNO

FARMACIA CIPOLLA Via F. Crispi, 202
0933/912604
orario cont. 20:00-9:00

QUOTA FISSA CHIAMATA NOTTURNA € 7,50

GUARDIA MEDICA

Via Butera
0933/905350